Via Mapelli, 9

20052 Monza (MB)

Tel. +39 039 329969

Fax. +39 039 322066

email: info@monza.unuci.org

web: monza.unuci.org

Dove siamo

Indirizzo e contatti

In un’estate afosa del 1986, durante il mio servizio di prima nomina presso in 28° Btg. Bersaglieri incontrai, casualmente richiamati alle armi nel mio reparto, due tenenti, due bersaglieri, uno dei quali scoprii essere mio concittadino, l’allora Ten. Umberto Pini.

Dalla collaborazione durante le attività di reparto nacque subito quella reciproca stima ed amicizia che di lì a qualche mese, terminato il servizio, ci fece rincontrare in terra di Brianza dove, accolti e spronati dall’allora neopresidente Magg. Kullman, iniziammo quelle attività addestrative e culturali che in seguito avrebbero coinvolto molti altri ufficiali, giovani e meno giovani, tutti sotto la bandiera dell’UNUCI monzese.

Per oltre due lustri la condivisione di ideali, valori morali, il legame con le FF.AA., l’impegno in attività di rilevanza internazionale cementati dall’esempio e dagli insegnamenti degli ufficiali più anziani, hanno portato la nostra sezione ad ottenere i più alti onori in ambito nazionale ed internazionale ed a formare un ambiente unico, permeato da quello spirito di appartenenza che solitamente caratterizza il valore dei reparti militari.

Questa eredità, condivisa da tutti noi, non può che spronarci ed aiutarci a fare sempre meglio cominciando dalle prossime attività, alcune tradizionali come il Trofeo Merelli e il Challenge Lombardia, altre nuove e stimolanti come il TRAINING DAY e il progetto ORIENTAMENTO in

collaborazione con il Comando Regionale Esercito Lombardia e con l’Ufficio Scolastico della Regione Lombardia, che cercheranno di colmare, anche solo parzialmente, quel vuoto creatosi tra giovani e Forze Armate, dopo la sospensione della leva e di contrastare lo sfaldamento progressivo di Valori ed Identità della nostra società civile.

Lo stato d’animo che oggi, scrivendo queste righe, mi accompagna nel ringraziarvi per l’onore e la fiducia che mi avete concesso, eleggendomi presidente, è combattuto tra la l’orgoglio e la volontà di continuare su di un percorso ben tracciato e la consapevolezza dell’impegno che ci attende.

Rivolgo da subito a tutti un invito a collaborare alle attività programmate oppure a farsi promotori di nuove iniziative, per non interrompere quella genesi vitale che sempre ci ha contraddistinto e che ci permetterà di continuare e migliorare saldi e uniti come e più di prima.

Grazie ancora ai colleghi ufficiali per la fiducia accordatami, ed un grazie particolare al Ten. Dr. Cremascoli per quello che ha fatto negli ultimi mesi come commissario straordinario, in una situazione non certo facile.

 

Il Presidente di Sezione

1° Cap. f(b) cpl. Aurelio Boroni Grazioli